Il modulo condotto da Chiara Giallonardo - nasce da una collaborazione tra Fair Play, associazione benemerita del Coni Earth Day Italia.

Quest’anno lo spazio dedicato allo “Sport4Earth” nell’ambito della Maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet è andato in onda alle ore 16:45 suddiviso in:

Parchi urbani come luoghi di sport: in cui valorizzare ambiente e salute, con un caso esemplare come quello del Parco Centrale di Prato sviluppato nell’ambito del Progetto Riversability.

Pace e sport: un dibattito sul tema del valore dello sport in tempo di guerra, sull’importanza di trasferire i valori dello sport nella società civile, con focus sul Rugby, grazie alla presenza dell’ex rugbista azzurra Erika Morri con il progetto Wo*men’s rugbly land for freedom, anche attraverso la testimonianza di Babe Futuro, capitana della nazionale brasiliana e testimonial della campagna.

Disabilità e senso della vita: a conclusione del blocco il tema della disabilità, il suo legame con lo sport, la natura e gli animali. Tra gli altri, Andrea Lucchetta, ex pallavolista azzurro, collegato in diretta da Verona con il progetto della Onlus La grande sfida insieme al presidente Roberto Nicolis.